FRODE ALIMENTARE – 12 MAGGIO 2023

Lotta alle frodi alimentari: garantire la sicurezza e l’autenticità degli alimenti.

Questo webinar fa parte di un calendario a lungo termine che prevede una serie di eventi formativi programmati nel corso dell’anno, al fine di perseguire l’obiettivo finale dello STOR: rafforzare la rete scientifica REMESA per lo scambio e il collegamento tra i Paesi del Nord Africa e dell’Europa sud-occidentale, condividere standard comuni, stabilire linee guida comuni per la prevenzione, il monitoraggio e il controllo dei rischi veterinari emergenti tra i Paesi membri REMESA. Al webinar si sono registrati 100 partecipanti provenienti da diversi Paesi della regione mediterranea.

L’evento è iniziato con il discorso di benvenuto della dott.ssa Cristina Casalone, direttore scientifico dell’ufficio STOR. Ha riassunto brevemente il ruolo e la strategia dello STOR, quindi ha presentato il tema del webinar “Frodi alimentari”. Ha spiegato l’importanza di identificare le frodi, in quanto sono principalmente legate all’inganno degli acquirenti e all’ottenimento di un vantaggio indebito, oltre ai potenziali effetti sulla salute in alcuni casi. Ha sottolineato la necessità di una maggiore attenzione e di una collaborazione attiva tra i Paesi del Mediterraneo per combattere le frodi alimentari. Infine, ha espresso la sua gratitudine ai relatori e ha presentato i moderatori, la dott.ssa Elena Bozzetta e il dott. Mario Massaro.

Il discorso di benvenuto è stato seguito dal segretariato WOAH/FAO REMESA in Tunisia, rappresentato dal Dr. Rachid Bouguedour e dal Dr. Mohammed Bengoumi, che hanno dato il benvenuto ai partecipanti, ringraziato l’ufficio STOR e i relatori e apprezzato l’argomento del webinar. Hanno confermato la necessità di ulteriori webinar e attività per sensibilizzare i colleghi dei Paesi del Mediterraneo sulle varie forme di frode e su come identificarle.

Il webinar ha visto 5 diversi contributi, presentati dai maggiori esperti del settore: Eva Siegener, DG SANTE; Ceyhun Güngör, INFOSAN; John Spink, Michigan State University; Mario Massaro, veterinario esperto del Ministero della Salute italiano; Gianluca Sabatino, EUROPOL.

L’evento si è concluso con i ringraziamenti del Dr. Casalone e del Dr. Rachid ai moderatori, ai relatori e ai partecipanti e con l’annuncio del prossimo webinar del 19 giugno 2023 su BIOSAFETY e BIOSECURITY.

Le frodi alimentari rappresentano una grave minaccia per il sistema alimentare.

Le attività fraudolente rappresentano un problema globale e sono caratterizzate dalla loro natura intenzionale e dall’obiettivo finale di ottenere un guadagno economico.

Violano le norme, i requisiti e la legislazione della filiera agroalimentare e danneggiano il cliente immediato o finale. Nella maggior parte dei casi, le frodi alimentari comportano rischi per la salute umana, animale o vegetale, per il benessere degli animali e per l’ambiente, e non rispettano i principi morali ed etici.

Questo webinar fornirà una panoramica dello stato dell’arte delle frodi alimentari, comprese le opportunità e le sfide, nonché le strategie adottate. Verrà inoltre esaminata la filiera ittica come modello per illustrare la valutazione della vulnerabilità e l’analisi dei punti critici di controllo per stabilire piani di controllo mirati e affrontare il problema dei farmaci contraffatti.

Di seguito i link alle presentazioni del webinar:


THE FOOD FRAUD NETWORK – Eva Siegener

MAPPING THE EVOLVING OF FOOD FRAUD OPPORTUNITY – John Spink

A LOOK TO THE TOP TEN FRAUDS: THE ITALIAN EXPERIENCE IN FISH CHAIN – Mario Massaro

STRATEGIES TO FIGHT FOOD FRAUDS BEYOND BORDERS and A LOOK TO COUNTERFEIT MEDICINES – Gianluca Sabatino

Lascia una risposta