Strumenti moderni per eliminare una malattia antica: L’uso del GIS nell’eliminazione della rabbia.

Concettualmente, l’eliminazione della Rabbia nei Cani è Semplice

Concettualmente, l’eliminazione della rabbia nei cani è semplice. Se vacciniamo abbastanza cani nella popolazione a rischio, possiamo eliminare una delle malattie più letali conosciute all’umanità. Un concetto così semplice per eliminare una malattia che è fatale al 99,9% potrebbe portarti a chiederti: “Perché non abbiamo eliminato questa terribile malattia?” Questa domanda è tanto più pertinente considerando che la rabbia uccide decine di migliaia di persone ogni anno. Infatti, si stima che una persona muoia di questa malattia ogni 9 minuti in tutto il mondo. Ancora più terrificante è che il 40% di queste vittime sono bambini sotto i 15 anni. Non solo le persone sono vittime, ma anche i cani che trasmettono la rabbia agli umani subiscono infine le stesse terribili conseguenze – una morte certa.

La Sfida dell’Eliminazione della Rabbia

Quindi, torniamo alla nostra domanda: se la rabbia – una malattia orribile che uccide persone (inclusi i bambini) e animali in modo doloroso e orribile – è prevenibile al 100% attraverso la vaccinazione, perché non l’abbiamo ancora eliminata e prevenuto l’inutile sofferenza e perdita di vite? La sfida è che, mentre l’eliminazione della rabbia è semplice in teoria (vaccinare per eliminare), la realtà di vaccinare milioni di cani in tutto il mondo è complessa. Ci sono decine di componenti mobili che devono allinearsi per garantire che un cane venga vaccinato: un professionista della salute animale formato e autorizzato per vaccinare i cani; una catena del freddo e logistica complessa per garantire che il vaccino arrivi nelle aree dove è necessario; e proprietari sensibilizzati che portano i loro cani a vaccinare. Queste sono solo alcune delle sfide che devono essere affrontate perché un cane venga vaccinato. Considerando ciò su scala di un intero paese, le cose diventano ancora più complesse.

Sfruttare la Tecnologia Moderna per l’Eliminazione della Rabbia

Fortunatamente, i progressi tecnologici moderni hanno aiutato ad alleviare alcune di queste sfide – specificamente, l’uso dei Sistemi Informativi Geografici (GIS) che aiutano a catturare, analizzare e visualizzare i dati necessari affinché gli stakeholder possano prendere le decisioni corrette. Semplicemente, questi sistemi generano mappe, grafici e output chiave che trasformano dati complessi in qualcosa di facilmente comprensibile affinché le decisioni chiave possano essere prese in modo efficace e rapido. Sebbene ciò possa non sembrare particolarmente impattante per molte persone, la vasta portata dei dati e delle analisi che trasformano quegli output apparentemente banali in cambiamenti del gioco.

Il Ruolo dei GIS nel Superare le Sfide dei Dati

Sfortunatamente, l’analisi dei dati GIS rimane una competenza altamente specializzata che spesso non è accessibile nei paesi endemici della rabbia, che sono tipicamente i paesi più poveri e con meno risorse a livello globale. Questo significa che i dati necessari da elaborare non sono disponibili e può volerci mesi per generare i dati necessari. Questo ritardo impatta i programmi che dipendono da dati accurati, che dovrebbero essere disponibili in tempo reale affinché si possano prendere decisioni salvavita. Fortunatamente, ulteriori innovazioni hanno reso i dati GIS accessibili a quasi qualsiasi utente. I sistemi di sorveglianza dedicati alla rabbia e le app per cellulari hanno reso possibile l’impossibile, anche negli ambienti con meno risorse – qualcosa che è essenziale se vogliamo eliminare la malattia dai cani e dalle persone per sempre.

Rendere i Dati di Sorveglianza della Rabbia Accessibili e Pratici

Google Maps permette alle persone di trovare nuovi luoghi, viaggiare in diverse aree e comprendere meglio il mondo e ciò che ha da offrire. Google Maps è semplicemente il lato utente di un sistema GIS complesso che è stato reso facile da usare e comprensibile per i non esperti. Analogamente, la Global Alliance for Rabies Control (GARC) ha replicato questo modello per la sorveglianza della rabbia – prendendo dati e analisi GIS complessi e, attraverso un’interfaccia user-friendly, ha reso i dati di sorveglianza della rabbia accessibili, pratici e disponibili sia agli utenti che ai decisori, anche negli ambienti con meno risorse.

L’Importanza della Condivisione dei Dati e della Cooperazione

Il beneficio aggiuntivo di un sistema compartimentato come questo è che diversi partner possono contribuire con i loro rispettivi dati per creare un quadro complessivo della situazione globale. Ad esempio, il Ministero della Salute può contribuire con dati sui casi di morso, il Ministero del Bestiame può aggiungere i dati sulla vaccinazione, e il laboratorio centrale può contribuire con i dati sui casi di rabbia. Con la cooperazione e la condivisione dei dati tra questi tre ministeri, può essere creato un quadro completo della situazione della rabbia in un paese senza ulteriori oneri per nessuno dei partner.

Proprietà dei Dati, Privacy e il Sistema GARC

La proprietà dei dati è sempre una questione delicata, e leggi e pratiche che assicurano la privacy e la sicurezza di tutti i dati (e soprattutto dei dati personali) devono essere considerate. Altrimenti, i sistemi creati da stakeholder esterni possono essere difficili da implementare. Tuttavia, questo non è il caso degli strumenti di sorveglianza che offre GARC, in quanto l’utente ha il 100% della proprietà dei dati. Questo rende il sistema universalmente applicabile e sicuro, senza perdere nessuno dei benefici che offre agli sforzi di eliminazione della rabbia.

Il Costo dell’Implementazione del Sistema GARC

La domanda che probabilmente ti sta ora frullando nella mente sarebbe il costo. Quanto costerebbe un tale sistema per te da usare? La risposta è nulla. Il sistema è completamente gratuito per chiunque sia interessato. GARC è una principale ONG sulla rabbia, il che significa che questi strumenti sono offerti gratuitamente, senza costi nascosti o spese. Come parte della nostra missione, sviluppiamo, manteniamo e forniamo questi strumenti agli stakeholder interessati per guidare la nostra visione congiunta di raggiungere l’eliminazione della rabbia.

Conclusione: Il Percorso per l’Eliminazione della Rabbia

In conclusione, l’eliminazione della rabbia è teoricamente semplice, ma prima ci sono diverse complessità associate alla vaccinazione di un cane che devono essere superate per eliminare la malattia. Strumenti e tecnologie avanzati possono essere i cambiamenti del gioco che aiutano a raggiungere la nostra visione congiunta. Una di queste tecnologie è l’uso dei GIS per aiutare a indirizzare, dirigere e pianificare efficacemente gli sforzi di eliminazione della rabbia per un approccio sostenibile e strategico. L’utilizzo di sistemi come quelli forniti da GARC, che sono gratuiti, può aiutare a guidare l’eliminazione della rabbia e raggiungere un mondo dove nessuna persona o animale soffre e muore per la malattia completamente prevenibile, la Rabbia.

Contatto: support@rabiesalliance.org

Website: https://rabiesalliance.org

Author

Lascia una risposta